Contributo per la ristrutturazione e rafforzamento delle fondamenta dell'ospedale di Jangareddigudem

India

L’Ospedale, costruito negli anni 60 dai padri del Pime e gestito dalle Missionarie dell’Immacolata, è situato in un’area rurale che copre un ampio territorio e accoglie moltissimi poveri di quella zona.

Attualmente l’edificio presenta gravi lesioni strutturali, a parte l’intonaco che si scrosta con caduta di calcinacci pericolosi anche per l’incolumità dei pazienti.

L’ingegnere edile che ha valutato l’edificio ci ha fatto un quadro molto chiaro della struttura e del lavoro che va fatto al più presto. Poiché non è possibile abbattere l’intera struttura e costruirne una nuova, l’edificio esistente deve essere rinforzato con nuove colonne e nuove solette di calcestruzzo, nuove cisterne sopraelevate per l’acqua (il tetto e i muri non possono sopportare il carico di una cisterna), nuovi bagni sotto la cisterna.

Sono stati pianificati interventi strutturali precisi e consecutivi che garantiranno all’edificio ulteriori 30 anni di vita.

CONTATTACI!

11 + 11 =