Gruppo di San Felice

TESTIMONIANZA GRUPPO DI SAN FELICE IN TERRA DI MISSIONE

Il Gruppo del Volontariato Missionario di San Felice del Benaco (BS), inizia la collaborazione con le Missionarie dell’Immacolata nel gennaio 1992 in Guinea Bissau.

Quel primo anno di esperienza in terra di missione, a Mansoa, lascerà a tutti un segno e tanta voglia di ritornare. Infatti per ben altre 13 volte avviene la spedizione. E’ un gruppo di lavoro che si è specializzato nella costruzione di edifici necessari alle missionarie per poter svolgere le loro attività a favore della gente locale:
– un centro polivalente a Mansoa,
– una casa per le Suore a Bissorà,
– una Chiesa Parrocchiale sempre a Bissorà,
– la casa Regionale a Bissau, una casa a Mansoa,
– montaggio di serbatoi per l’acqua,
– ed infine un Centro per la Formazione della donna a Bissau.

Negli anni in cui non c’era un’opera da portare a termine, alcuni volontari si sono prestati per delle manutenzioni alle varie missioni.

Sotto la direzione del geometra e capo cantiere, ognuno si adatta e si impegna a fare tutto ciò che è necessario per la buona riuscita dell’opera. Le donne si dedicano alla cucina, alle spese, a non far mancare l’acqua per dissetare gli operai, riordinano e, a volte c’è anche chi si diletta a lavorare in cantiere.

In totale 80 sono i volontari che hanno partecipato ai campi lavoro ed ognuno ha provveduto a pagarsi il proprio viaggio. Di questi 39 risultano iscritti all’Associazione. Il Gruppo si occupa del progetto, procura i materiali necessari all’esecuzione dell’opera, che non si trovano sul luogo, e li invia tramite container, unitamente alle provviste di generi alimentari per il vitto dei volontari nel periodo di permanenza.

Il Gruppo si autofinanzia per sostenere le spese per il vitto e per l’acquisto di piccole attrezzature. Le Suore sono molto accoglienti, ci fanno sentire a nostro agio e trovano sempre una soluzione per il nostro alloggio. Ci assistono, raccontano, traducono, ci tranquillizzano.

Quindi, con il loro aiuto, non solo lavoro, ma impegno per far maturare le persone locali che ci affiancano nei lavori, nascita di nuove amicizie, conoscenza di usi e costumi di un popolo, partecipazione alle gioiose celebrazioni liturgiche, alle catechesi di primo annuncio, interessamento alle varie problematiche durante le visite alle banche, alle Scuole Rurali, ai Centri Nutrizionali, alle Farmacie Naturali.

Da qui l’impegno a sostenere i Centri Nutrizionali con le adozioni a distanza e le 15 Scuole di villaggio di Mansoa e Bissorà con la Campagna panettoni per un Natale Solidale.

Nel gennaio 1999, non essendo possibile recarsi in Guinea Bissau, causa la guerra, il Gruppo, con 17 volontari, si è recato presso le Missionarie dell’Immacolata a S.Paolo in Brasile per il rifacimento del tetto della Scuola Materna e del Centro di Formazione Adolescenti. Così è venuto a conoscenza di una’altra realtà, di altre miserie, ma uno stesso stile di stare accanto ai deboli, camminare con loro e promuovere la formazione umana e cristiana.

Contattaci!

10 + 6 =